Chi siamo

Verso l’architettura del paesaggio

Uno studio dedicato al design del giardino

Ornus è uno studio di architettura del paesaggio. Apre la sua sede a Roma nel 2018, a pochi metri dalla splendida cornice di Piazza di Spagna. Dall’inizio del 2021 apre un secondo ufficio anche nella città di Milano.

La storia di Ornus inizia però diverso tempo prima, quando dopo essere stati molti anni lontani i due cugini Manuel Ammirata e Daniele Proietti si incontrano di nuovo. Ritrovandosi insieme sulla strada della grande passione per le piante e il design.

Scopri il team di Ornus

Fa parte dello studio un team working selezionato con cura. Professionisti diversi, come l’arredatore Salvatore Gagliano o l’architetto Danilo Bitetti. Insieme accomunati dalla volontà di raggiungere risultati straordinari.

Daniele Proietti – giardiniere paesaggista:

Alla guida di Ornus c’è il giardiniere paesaggista Daniele Proietti, perito agrario, archeologo e studioso di botanica. La sua formazione accademica gli consente di svolgere il lavoro di progettista di giardini con un approccio capace di sintetizzare natura e cultura.

Daniele grazie al suo know-how, è in grado di leggere e interpretare l’architettura del paesaggio nella sua complessità.

Studio di architettura del paesaggio

“[…] amo le foglie, ma i fiori sono incredibili. Le piante a fiore sono comparse sulla terra tardi, solo nell’era dei grandi dinosauri. Ma subito sono riuscite a conquistare tutto e persino i deserti, lasciando alle conifere soltanto i posti più inospitali del mondo.

Se avete mai sorvolato in primavera il mar Baltico vi può essere capitato di osservare il fenomeno del mare che si tinge di giallo. Quel giallo è dato da milioni di tonnellate di polline riversate nell’aria dalle conifere. Le piante a fiore invece non sprecato tutta questa energia, a loro basta produrre pochi granuli polline. A trasportarli a destinazione ci pensano gli insetti.

La sensazione che proviamo noi, nel vedere il colore e nel sentire il profumo di un fiore , è nulla in confronto con quello che provano gli insetti. Gli insetti si innamorano dei fiori, non possono resistere al loro richiamo.

Fenomeni come questi ci dicono di come la bellezza sia un fenomeno fisico universale della natura tutta, un fenomeno che travalica le barriere di specie e nella sua forza travolgente investe e cattura anche noi.”
(D.P.) In una visita guidata all’Orto Botanico di Roma. 2018.

architetto paesaggista
Daniele Proietti, giardiniere paesaggista e co-founder di Ornus.

Manuel Ammirata – manager:

Manuel Ammirata, giovane imprenditore capitolino collezionista di arte contemporanea, trova il proprio successo lavorando sull’asse Roma Miami nel settore immobiliare e nel riciclo dei materiali. Da sempre appassionato di arredamento di lusso e architettura, Manuel intravede in Ornus la possibilità di trasformare in lavoro le sue passioni. Così nel giro di pochi mesi mette a punto il core business aziendale.

Manuel Ammirata. Co-founder di Ornus, imprenditore. Si occupa di design, e cura inoltre la vendita di quotati quadri di arte moderna e contemporanea.

Manuel ha un ruolo di primo piano nella selezione delle aziende fornitrici e dei componenti di arredo di Ornus. Alcune delle sue creazioni sono riportate su note riviste di design, tra cui AD – Le più belle case del mondo.

Oltre ai soci fondatori Manuel e Daniele, è parte del team il maestro giardiniere Danilo Bitetti, l’arredatore Salvatore Gagliano e la vivaista Alessandra Orsi.

Danilo Bitetti – architetto del paesaggio:

Danilo Bitetti è un’architetto del paesaggio nato nel 1954, un consulente del verde noto a livello nazionale. Un giardiniere paesaggista a tutto tondo, riservato e lontano dai riflettori del web. In passato professore di Architettura del Paesaggio al Quasar Design University, per il corso “Italian Garden design”. Inizia il lavoro di consulente a metà degli anni ottanta in Brasile, dove è stato allievo e collaboratore del famoso paesaggista Roberto Burle Marx. Danilo è ora a sua volta il maestro indiscusso del nostro team. Grazie alle sue profonde conoscenze botaniche, conduce tour e visite guidate in tutto il mondo e in quattro lingue diverse. Danilo ha guidato Ornus sin dall’inizio, ne ha inventato il nome, ed è sempre presente dietro le quinte di ogni lavoro.

[…] Mi ricordo una cosa bellissima ad Angra dos Reis, dove c’erano i ficus tra l’acua piatta di questo mare tutto pieno di isolotti […] I ficus d’estate sono tutti ricoperti di enormi foglie verdi, ma come arriva l’inverno (si fa per dire!) si spogliano e allora scopri che i loro rami sono completamente ricoperti di bromelie, di felci, di orchidee che fioriscono in quel periodo. È spettacolare! E in mezzo alle bromelie vivono certe ranocchiette, in mezzo alle orchidee spuntavano piccole felci, che poi diventano grosse facendo morire l’orchidea ospite. […] Nei miei giardini ho sempre tentato di riprodurre questo: la vita.”
(D.T.B) Tratto da: Uomini e Piante. Un libro di Lucilla Zanazzi.

Paesaggisti in uno studio di architettura. Danilo e Daniele. Architetto paesaggista.
Danilo Bitetti con Daniele Proietti – Lezioni di architettura del giardino all’italiana a degli studenti francesi venuti in visita presso il nostro studio (2019).

Fra i componenti della squadra di lavoro ricopre un ruolo di primo piano l’arredatore e manager Salvatore Gagliano.

Salvatore Gagliano – arredatore di esterni:

Salvatore Gagliano. Da bambino qualcuno gli ha detto “scegli una cosa e falla bene“. Salvatore é un perito elettrotecnico di Varese, laureatosi in Lettere e Filosofia con una tesi in fotografia. Chiamato poi negli anni a ricoprire diverse figure professionali all’interno delle produzioni cinematografiche. Tra le altre cose è stato tecnico delle luci a Londra, dove ha acquisito delle competenze di illuminotecnica. Ha poi collaborato nell’organizzazione della scenografia di importanti film e videoclip musicali, lavorando per registi come Sorrentino e Tornatore. Di ogni esperienza ha fatto tesoro e in Ornus, ha trovato modo di dare forma alle sue esperienze poliedriche. Design e arredamento sono gli strumenti del suo mantra estetico, e cosa importante Salvatore non trascura l’organizzazione

Alessandra Orsi – vivaista:

Alessandra Orsi. Vive nella campagna sabina non lontano da Roma, dove da circa trent’anni sperimenta e produce piante. Se non si è un architetto del verde, un vivaista o un appassionato di piante, difficilmente si può aver sentito parlare di lei. Eppure Alessandra è un osso duro di un certo tipo di vivaismo italiano, quello di nicchia, quello che trovi solo nelle fiere di settore. Oggi si rivolgono a lei alcuni fra i paesaggisti più bravi d’Italia, vista la sua ampia conoscenza di piante inusuali e preziose.

“[…] Ma quali? Soprattutto le piante minori, ovvero quelle che nei garden e nei vivai commerciali non trovano spazio (anzi, non sanno proprio che esistano). Qualche esempio? […] Ogni volta che osservo una Cymballaria muralis, mi commuovo. Piccola, indomita, adattabile, risolve diverse situazioni difficili, dall’ombra al sole pieno. […] E i Plectranthus? Foglie profumatissime, fiori bianci o blu violacei, piante che danno ebbrezza […].”
(A.O.) Tratto da: Caffè letterario del Giardino Romano 2018.

Un nome in latino per un’azienda innovativa

Ornus è il nome commerciale di Ornus srls. Il nome deriva da un bellissimo albero ornamentale, il Fraxinus ornus. Si tratta di un’essenza carica di storia e ancora oggi utilizzata per estrarre la manna, foriera di benessere e fortuna. La bellezza della sua fioritura è pari solo al suo profumo.

Il colore del nostro logo aziendale è l’oro. Questo perché esso è simbolo della luce solare che da vita alle piante. E perché è il colore che da sempre orna e veste la bellezza.

Ed è proprio la forza e l’energia dell’oro, ci piace pensare, si associ al “nus” nella parola Or-nus. Il Nus in greco è infatti l’intuizione, la mente ordinatrice che mette ordine al Caos.

Ti piacerebbe lavorare in Ornus?

Il work engagement è ciò che rende speciale Ornus. Per questo ci impegniamo a fare entrare nella squadra unicamente quei professionisti capaci di comprendere la cultura e aziendale e di viverne i valori. Giardinieri o architetti che comprendano che per un’azienda oggi è realmente difficile assumere una persona. E che solo con la tenacia, più che con i titoli, ci si può guadagnare un posto in un team.

Ad un architetto di giardini sono richieste delle competenze. Crediamo non possano esistere degli architetti di giardini che non siano al contempo dei giardinieri esperti. Persone con anni di esperienza di cantiere e con centinaia di giardini realizzati alle spalle, e soprattuto capaci di sporcarsi le mani ancora prima delle proprie maestranze.

Per un paesaggista conoscere ad esempio una decina di specie del genere Cistus è l’abc. Conoscere un Cistus però significa averlo utilizzato e averlo visto crescere in differenti situazioni. Soprattutto si vuole proporlo ad un cliente con la firma di uno studio progettazione professionale.

Nell’affrontare un sopralluogo con un cliente il paesaggista che lavora per Ornus deve inoltre padroneggiare le linee di diversi brand di arredamento ed avere esperienza nella gestione di progetti esecutivi. Conoscere principi base di edilizia relativamente ad esempio alle pavimentazioni e i materiali edili più comuni. Conoscere i costi di mercato dei prodotti e delle lavorazioni. Le normative di legge in materia, con esperienza ad esempio nelle pratiche comunali e di soprintendenza relative alle installazioni delle diverse tipologie di coperture o di piscine.

Naturalmente un paesaggista che lavora con noi deve saper utilizzare un programma 3d. Ai neolaureati diciamo che l’università da semplicemente strumenti da poter utilizzare. La professione è poi un qualcosa che si acquisisce solo con il tempo oppure con un periodo di formazione.

Stage e tirocini in Architettura del paesaggio

Le università di Architettura del paesaggio e i corsi di garden design chiedono oggi stage e tirocini curriculari ai propri studenti. Si tratta di attività formative che costituiscono parte integrante del percorso di studi di un architetto paesaggista. Per questi motivi Ornus è in convenzione con alcuni Istituti. Tra questi l’Università la Sapienza di Roma attraverso la piattaforma Jobsoul e l’università di Roma Tre attraverso la piattaforma Gomp.

Gli studenti di Architettura del paesaggio, di Disegno industriale, Landscape design, Grafica o Economia aziendale o panche di Botanica, possono richiederci stage curriculari di 250 ore. Si tratta di un periodo di formazione in studio e sul campo, dove si acquisisce una metodologia di lavoro.

Qualora lo desiderino possono rivolgersi a noi per dei tirocini anche gli studenti laureati in architettura del paesaggio che vogliano conseguire l’abilitazione alla professione e quindi intraprendere un periodo di formazione.

Durante gli stage cresce in Ornus la sensazione di lavorare in un ambiente carico di energia, di entusiasmo e di idee proiettate nella contemporaneità.

Crocea

Per fare fronte al complesso di operazioni fitosanitarie necessarie a mantenere in buone condizioni il giardino abbiamo un nostro distaccamento aziendale che si chiama Crocea. Crocea si occupa di disinfestazioni per zanzare, blatte e trattamenti fitosanitari.

Visite guidate e giardini

Dal 2018 Ornus srl collabora con l’Associazione Culturale Roma Fuit per organizzare visite guidate nei giardini storici di Roma. Studiando percorsi turistici botanici e progettando visite guidate. Queste visite guidate fanno anche parte di un Progetto Scuola aperto a tutte le scuole di ogni ordine o grado.

Villa Borghese, Villa Madama, Villa Doria Pamphilj, Villa Giulia, la Farnesina, Palazzo Corsini sono solo alcune delle nostre mete.

Fra i tanti percorsi proposti ne segnaliamo uno all’Orto Botanico di Roma. Questo percorso è volto a coniugare archeologia e botanica mettendo in relazione storia ed evoluzione delle piante.

Eventi consigliati per il garden design e l’architettura del paesaggio

Chelsea flower show: Avete presente l’amore tutto inglese per il garden design? Qui troverete molto di più, una delle più grandi esposizioni floreali del mondo.

Festival international de jardin de Metìs: Volete scoprire lo stato dell’arte del landscape design contemporaneo? Fate in modo di trovarvi nel periodo giusto qui nel Quebec in Canada.

Festival international des Jardins de chaumont: Un laboratorio di idee sul planting design contemporaneo. Qui potrete scoprire e ammirare le opere di molti dei nuovi giovani paesaggisti europei.

Festival del verde e del paesaggio: Nella nostra città un festival giovane, ma che cresce di anno in anno. Sono presenti avanguardie vecchie e nuove del paesaggismo italiano ed internazionale. 

Clicca qui per scoprire la nostra pagina dedicata alla progettazione giardini. E qui per i contatti di Ornus. Puoi richiederci un preventivo gratuito e personalizzato.

Open chat
1
Benvenuto in Ornus. Se vuoi richiedere un preventivo ti informiamo che accettiamo richieste unicamente tramite mail, nelle modalità riportate alla pagina Contatti del sito.
Come possiamo aiutarti?
Can we help you?